[ipv6] The Ghost in Your Machine: IPv6 Gateway to Hackers

Leggendo in giro per cercare informazioni interessanti ho trovato questo articolo che riporta “il pensiero” di un ricercatore della Command Information circa i probabili rischi di chi ha in casa una macchina (client o server) con l’ipv6 abilitato a propria insaputa.

Sembra una cosa di poco conto ma, continuando a leggere la notizia, la cosa è più seria di quanto sembri. Per fugare “ogni” scrupolo viene inserito anche il link ad una pagina di test dove vi verrà detto se l’indirizzo ip (pubblico col quale uscirete mascherati dalla vostra rete aziendale, piuttosto che quello assegnatovi dal vostro ISP) che state usando è di classe ipv4 o ipv6.

Articolo originale

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *