Google+ e i famosi “aggiuntori” sconosciuti…tipo Roberto Saviano…

E’ da un po’ di tempo che come altri di voi, frequento con profitto il nuovo social network di Google, denominato come Google+. Malgrado mi sia stato spiegato che google+ è molto simile a facebook, la sensazione è che di fatto sia molto più simile a twitter proprio in virtù della sua “apertura” all’add di persone che non devi necessariamente conoscere. E’ ed sull’onda di questo fenomeno che mi sono visto aggiungere alle cerchie di persone che non avevo mai visto e conosciuto prima. A volte motivavo la cosa con una conoscenza in comune. Po le “cross friends” sono scemate fino ad essere aggiunto da persone che erano ignote e sconosciute sotto ogni punto di vista. Alla fine è cominciato ad accadere l’improbabile. Persone famose che ti aggiungono. Persone particolari. L’ultima è accaduta sabato quanto ho letto la notifica che tale “Roberto Saviano” (ma chi, lo scrittore antidivo di Gomorra???), mi aveva aggiunto (a me, illustre sconosciuto???) alle sue cerchie. Non seguo blog di letteratura o indagine piuttosto che inchiesta. Non abbiamo conoscenze in comune. Mi dite come è possibile ‘sta cosa? La mia idea è che si tratti di un malfatto “fake” volto a raccogliere contatti per farne poi qualcosa di attualmente ignoto. E quanto passerà prima che i diretti “invocati” muovano guerra conto questi malfattori? Forse è il tempo di cominciare a crearsi falsi profili da sfruttare a scopo di lucro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *