Vacanze in montagna – quinto appuntamento. The Last One.

Ultimo appuntamento del mio reportage montanaro che si chiude con la festività di Ferragosto.
Chiaramente quando si organizza qualcosa che si svolge in paese per il 90% all’aperto, il meteo ci mette del suo.
Ha piovuto in maniera importante per tutta la durata della processione/parata/festa.
In questa situazione ho potuto constatare per l’ennesima volta l’enorme feeling che c’è tra me e la mia Mao…digressione intima.
Ad ogni modo, quegli omini lì, gran lavoratori ed anche grandi organizzatori di sfilate. La stragrandissima parte dei mezzi storici che hanno sfilato avevano come targa Mayrl01, Mayrl02, Mayrl03…sapete come si chiama il titolare del negozio più grande di sport a Campo Tures? Mr. Mayrl…farete presto i conti sul suo PIL personalissimo.

Gruppi di soccorso alpino con mosso al limite dell’accettabile. Mi sono risparmiato la maledetta liberatoria
Soccorsi alpini
Ambulanza con un tocco di scuro, ottima per un cameo in un “noir”, sul luogo del delitto.
Noir
Saranno passate decine di trattori ma il mio tributo va a lui, il mitico Landini “Testa calda”.
Landini
Manca solo Totò, ve?
Totò
Chi di voi (maschietti), si ricorda di Re Nero, il cavallo di Raul???
ReNero
Serie di folli su velocipede e strada vitrea, bagnata
Velocipede
Non non è cascato, mai. E si sono incrociati per un sacco di volte, senza mai sbandare. Boh?
Matto
La prima di tutte: Mayrl 1!
Mayrl 1
E questi erano quelli del soccorso. Capito???
Soccorso
Questo doveva essere il capo dei matti. Mi chiedo se abbia mai frenato.
Capobanda

Grazie per aver seguito questi scatti, commentate nel bene o nel male e, alla prossima.
D.G.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *